ACCESSO ABBONATI

Politica dicembre 2018

Il sindaco relaziona i

suoi due anni e mezzo di amministrazione

Il 12 dicembre il sindaco dott. Luca Con­vertini ha voluto incontrare la cittadinan­za in un pubblico incontro al Teatro Paolo Grassi per relazionare l’attività ammini­strativa messa in atto dal giorno delle ele­zioni a oggi, a metà dunque del mandato.

Il sindaco ha parlato per circa due ore spa­ziando tra le aree delle sue linee program­matiche. Subito l’attenzione sulla scuola e sui provvedimenti presi, dal nuovo servi­zio di trasporto, ai contributi per gli arredi, alla manutenzione degli edifici, per chiu­dere con gli interventi avviati e in cantie­re di edilizia scolastica che renderanno i plessi sicuri e moderni. Di qui la parola ai servizi sociali dove spicca il progetto di inclusione sociale, gli standard mantenu­ti dell’asilo nido, la ludoteca a Casalini, l’attivazione dell’ambito CISAF, il bando per le Case Popolari e le convenzioni con i vari enti attivi nel settore. Altro ambito su cui certamente ha avuto terreno fertile è stato quello della partecipazione e qualità della vita dove ha sottoli­neato la costituzione delle Consulte di Quartiere e l’avvio del Bilancio Partecipativo, oltre allo spostamento di alcuni uffici comunali affinchè siano più vicini al cittadino. Un passaggio anche sull’attività svolta per garantire il mantenimento della farmacia a Casalini per poi elencare i numerosi regolamenti che si sono mo­dificati o approvati ex novo per una maggiore regolamentazione e trasparenza delle attività.

Dopo una breve parentesi sui contenziosi ha focalizzato l’attenzione su turismo e cultura in cui ha avuto modo di parlare del Festival dei Sapori, la partecipazione alle fiere nazionali e internazionali, la nuova veste della Conferenza dei Borghi del Mediterraneo, l’importante protocollo d’intesa tra i comuni della Valle d’Itria, l’app My Cisternino, la destagionalizzazione grazie alle quattro stagioni di eventi, i concorsi Borgo Fiorito e Borgo Addobbato...

Leggi tutto sul numero di Porta Grande in edicola a dicembre 2018

Condividi su:

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn