ACCESSO ABBONATI

Attualità luglio 2019

Estate 2019 Cisternino e l'umanità

di Dora De Vito

Una nuova estate ci attende. Il tema di quest’anno è il valore delle persone; per alcuni potrebbe sembrare banale e scontato, eppure così non è più. Il valore delle persone oggi spesso lo perdiamo. Valore che dobbiamo ritrovare, rapportandoci all’altro dal vivo e non attraverso uno smartphone. Quante volte, guardando il cellulare per leggere l’ultima notifica su Whatsapp, perdiamo la bellezza di un attimo? Attimo irripetibile che non ritornerà più. L’anno appena trascorso ci ha rimandato continuamente all’importanza del valore delle persone, in particolare con la commemorazione del centenario della Grande Guerra, e dei tanti caduti i cui nomi sono incisi sulla pietra nella nostra villa comunale, e del 70 ° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Un’estate da vivere in compagnia di ogni essere umano, principio fondamentale del pianeta. Il nostro paese è “Città della Pace”, pace che possiamo garantire solamente rispettando i diritti fondamentali della uguaglianza e della libertà, ricordandoci che siamo innanzitutto cittadini del mondo. La programmazione culturale e turistica dell’estate cistranese 2019 è dedicata quindi alle persone, alle persone come portatrici di culture, partendo dalla nostra cultura pugliese e cistranese con il Festival dei Sapori che quest’anno si fa “Eco”, essendo Cisternino comune “Plastic free”. Ci sarà l’incontro con altri paesi grazie al 23° festival delle Bande che si terrà dal 19 al 21 luglio in cui saranno ospiti orchestre di fiati di altri Paesi. La Valle d’Itria si confronterà con la cultura del Giappone attraverso la Notte Verde ad agosto, proponendo come inno alle culture il gruppo vincitore dei World Music Awards 2018: il Canzoniere Ggrecanico Salentino….

Leggi tutto sul numero di Porta Grande in edicola a luglio 2019.

Condividi su:

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn